lunedì 1 agosto 2011

La remata dei laghi di Chiusi e Montepulciano



Il vogatore è seduto a prua, sul capitino piccolo, e guarda a poppa. La barca, quindi, procede al contrario.

Usa un remo a pagaia, con una mano impugna la roccia (la parte culminante a forma di T), con l'altra mano impugna la parte bassa del manico.

Agisce solo su un lato dell'imbarcazione, di norma il destro (per i mancini il sinistro).
Per virare a destra il rematore coscia: appoggia il remo sulla coscia facendo fare alla pala perno sull'acqua. Per virare a sinistra il vogatore prende acqua: allarga la remata.
[E. F.]




5 commenti:

  1. Complimenti per i termini usati nella descrizione della remata (coscia, prende acqua, roccia, capitino) perchè sono esattamente quelli usati sempre dai pescatori e cacciatori umbri dei laghi di Montepulciano e Chiusi. Personalmente sono ancora molto soddisfatto per la remata esibita nel video "è quella de na volta".
    Ciao a tutti, Remo.

    RispondiElimina
  2. ma cho c'è scritto nella barchetta verdina?

    RispondiElimina
  3. c'è scritto lenza etrusca

    RispondiElimina
  4. tutti allo sbarchino

    RispondiElimina