sabato 24 settembre 2011

La scesa del Giardino



Abbiamo mezz'ora a disposizione, ci fermiamo alla scesa del Giardino, un ormeggio sulla sponda meridionale del lago Trasimeno, tra Mirabella e Poggio di Braccio.

Lasciamo l'automobile lungo via Trasimeno (SS599) all'ombra di un grosso pino a fianco del quale è piantata l'insegna gialla della scesa. Percorriamo a piedi 200 metri di sterrata.

Ad accoglierci, tra gli alberi, una malridotta capanna in lamiera, poco oltre vi è uno stretto sentiero, parallelo a un canale melmoso.

Proseguiamo verso il lago, troviamo tre relitti; una barca tradizionale affondata e due scafi in resina.
All'orizzonte le file dei pali che reggono i tofi.






Visualizza Associazione Arbit in una mappa di dimensioni maggiori

2 commenti:

  1. sembra un po' triste questo posto... un invito alla depressione

    RispondiElimina
  2. ha una suo fascino gotico

    RispondiElimina