martedì 16 ottobre 2012

Se non basta il santanacchio



Dopo le piogge di questi giorni, in qualche barca l'acqua ha raggiunto livelli preoccupanti. Grazie all'intervento di un socio Arbit è stato evitato l'inabissamento di più di un natante.

Marco, munito di sassola, batteria e pompa, ha provveduto a sgottare molte delle barche tradizionali ormeggiate al pontile numero 5.




  • La sassola è detta santanacchio in buona parte del Trasimeno e sul lago di Montepulciano; a Passignano diventa saltanacchio; a Isola Maggiore sentanacchio o scocchia.

9 commenti:

  1. E che sia di esempio per tutti i soci!

    RispondiElimina
  2. Un esempio per il Trasimeno tutto

    RispondiElimina
  3. Se questo è il tenore, io dirò che è un vero lupo di lago

    RispondiElimina
  4. Presto una targa ricordo al pontile

    RispondiElimina
  5. il peggio doveva ancora arrivare A.

    RispondiElimina
  6. Ma lunedì della scorsa settimana chi l'ha tolta?

    RispondiElimina